Alcuni dei commenti che i Clienti che hanno viaggiato con noi ci hanno scritto dopo i viaggi. Li abbiamo iniziati a "raccogliere" dal 2007 in poi.

Caro Franz, noi siamo stati molto bene in Istria (ndr: www.istrialand.eu è l'altra nostra Agenzia di viaggi avventura nei balcani) con te e la tua famiglia e poter organizzare un tour con un esperto dell’Africa come te e soprattutto organizzarlo in modo semplice che non sembri proprio il giro organizzato penso ci possa piacere molto. La tua proposta mi piace e la sottopongo agli amici per poi imbastire un po’ di logistica. Ci sentiamo presto, ciao Stefano (marzo 2014, Stefano è il titolare di una importante ditta italiana di  turbocompressori) 

(questo commento si riferisce alla nostra attività in Croazia: istrialand.eu ma è così bello che desidero riportarlo anche qui)Ciao Franz. Il week-end è andato benissimo, anche se l'assenza della jeep d'appoggio ha costretto la moglie di Paolo alla rinuncia. Noi ci siamo divertiti da morire. Con Tony ci siamo trovati da Dio e penso si sia divertito anche lui con noi. Eravamo un bel gruppo affiatato. Abbiamo fatto anche la notturna! Antonela è super! FANTASTICA! Una cuoca incredibile. Noi tutti non dimenticheremo i suoi prelibati piatti "conditi" dalla sua simpatia e semplicità . Ci ha fatti sentire "in una casa di amici"! Ho caricato qua un pò di foto: http://it.myalbum.com/Album=6LL8R8MD . Prendi pure le foto che vuoi per qualsiasi scopo pubblicitario e quant'altro. Di certo noi ti faremo una buona pubblicità! Penso proprio che ci saranno altre occasioni!! A te buon proseguimento dell'avventura Tunisina! (Orietta M., Campoformido (UD), aprile 2013)

Sai, qualche anno fa l'azienda di oltre 200 persone presso la quale lavoravo ha chiuso in una settimana (vedi come sono fortunato....?) e in seguito a quello sono caduto in un periodo di depressione (dal quale ora sono perfettamente guarito). In quei momenti difficili non ti immagini quanto mi abbia aiutato leggere e rileggere le tue/vostre esperienze in quanto rispecchiano in toto il mio ideale di vita. E' per questo che nutro nei vostri confronti estrema stima ed ammirazione. Lavoro in ufficio ma mi è troppo stretto. Mi immagino una vita all'aria aperta, nei boschi, in montagna... (Matteo B., novembre 2012)

Conosco Franz e sua moglie Antonela da tempo: potete fidarvi della loro organizzazione. Sono profondi conoscitori della Tunisia e ve la faranno conoscere come non mai (Pierandrea Z., boxermotorradworld.com, novembre 2012)

Io, anzi il gruppo che rappresento (molto modestamente) ci possiamo considerare dei fortunati. Fortunati perchè il nostro primo viaggio africano lo abbiamo fatto con te che ci hai condotti in quella terra con la filosofia che hai magnificamente illustrato. Ci hai fatto vivere la Tunisia nella giusta maniera facendo rimanere nell'hard disk della nostra mente ogni paesaggio attraversato, ogni personaggio incontrato, ogni locale frequentato...

Anche io, prima di vivere quell'avventura, credevo che il deserto fosse solo "sabbia"...Ora so che quella distesa di sabbia, nel suo silenzio assordante, racconta la sua storia millenaria e la sua testimonianza di passaggi di carovane e di vite vissute ognuno nella propria quotidiana avventura. Le stesse sensazioni le vivo anche ora a distanza di tempo rivedendo le tante foto scattate dove io, anche se riprodotto in primo piano, scompaio alla vista dell'immenso. Un'altra cosa mi ha restituito il deserto: il sentimento di fratellanza che è rimasto con i compagni di avventura ... un filo invisibile che ci lega indissolubilmente. Dopo questa esperienza, caro Franz, dovrai darti da fare per poterci sorprendere ancora una volta ... Perchè ci sará sicuramente un'altra occasione. (Leonardo di Antonio, gruppo Enduristi Anonimi, collegato alla rivista mensile Endurista, novembre 2013).

 Cercavamo un buon tour operator ed abbiamo trovato un amico! Grazie franz  / Scrive ancòra Stefano: Grazie a te Franz, già gli amici mi stanno chiedendo come ci siamo organizzati, la mia risposta: hanno pensato a tutto Franz e Antonela (Stefano, Enduristi Anonimi, maggio 2012)

 Un grazie a Franz per lo splendido giro tracciato. Paesaggi incantati e piste da favola hanno reso tutto perfetto. Un solo neo ... Essere stati infettati dal mal d'Africa. Durante il viaggio di rientro già si immaginava un futuro ritorno" (messaggio su facebook, 08 maggio 2012). Leonardo, club enduristi anonimi (E.A.), maggio 2012

 (commentando una foto di Paola, relativa alla 202km, su facebook): Bruno ha scritto: "Grazie Paola di aver fermato questo ed altri momenti fantastici trascorsi assieme. Grazie Franz di aver inventato questa corsa, grazie a Dio di averci fatto conoscere. (Bruno "Bobo" Vittori, corridore alla 202km Camel Trail "bir Mabroka", gennaio 2012) 

 202 km Desert Trail "bir mabrouka": Spazi infiniti davanti agli occhi, orizzonte tanto lontano….da caricarmi di emozioni tanto immense e vere……Spazi davvero immensi, natura incontaminata a perdita d’occhio…e per la prima volta..mi ritrovo ad affidarmi totalmente ad un gps….a mantenere la lucidità e razionalità più totale per non svanire nel nulla….
Il gps..che tanto non volevo usare…eppure..mi ha permesso di godere in sicurezza…..di tutto ciò che ho incontrato..e visto…
Emozioni pure, emozioni forti, emozioni vere osservare l’orizzonte tanto tanto lontano..e lì capisci cosa significa “apertura mentale”Wink Puoi godere di tutto ciò che ti circonda….ma non puoi permetterti di sbagliare e di perderti.
Emozioni vere e spontanee condivise con VERI compagni di viaggio. A volte penso di aver sognato….poi guardo le foto…e mi rendo conto che è tutto VERO e REALE!  (Paola, gennaio 2012)

Desert trail: Un vero Grazie a Franz che ha creduto in questa impresa….e ci ha permesso di vivere questa avventura…attraversando stupendi e reconditi paesaggi tunisini….Un grande Grazie ad Antonela che ci ha preparato ottime cene, abbondanti colazioni e ristori durante il giorno…in condizioni davvero estreme…. Un sincero grazie ad Alberto che si è prodigato per tutto il viaggio ad offrirci la massima assistenza, carica e supporto psicologico durante la tappa..e durante il resto della giornata. Il fuoco…acceso puntualmente ogni sera…ha riscaldato..davvero…i pensieri della sera....permettendoci di rilassarci..e godere di attimi di serenità, pace e silenzio... (Paola, gennaio 2012)

 ... poi ...d'un tratto arriva il deserto e mi ci trovo immerso in una prova di orientamento di ben 4gg e 202km da percorrere...orientamento in mezzo al deserto...vi è chiaro ? una traccia gps da segiure e di fronte a te l'infinito, punti cardinali pronti a confonderti, il caldo che ti fà scoppiare le tempie e il freddo della notte..e così di colpo quei sensi che davi per assopiti ed in via di deterioramento ritornano alla luce e ti riscopri BESTIA...annusi l'aria, vedi con i tuoi occhi e percepisci voci di compagni di viaggio a 2/3km di distanza, che oramai davi per dispersi...in uno spazio infinito dove una cattiva valutazione può far si che il deserto t'ingoi senza più essere risputato fuori devi appellarti all'aiuto di una forza superiore,.. "la tua" ! Nessuno e nient'altro può fare qual'cosa per te ! Come fare a sopravvivere al di là della corsa è molto semplice...dialogare con quegli spazzi e chiedere "il permesso" di diventare per un attimo parte del territorio...polvere...materia... (Davide, partecipante alla 202km Camel Trail "bir Mabrouka", gennaio 2012)

 Rivedo solo ora le immagini che peraltro ho rivissuto attimo dopo attimo i qs giorni....la mattina mi sveglio e vedo lo spazio infinito, le mie orme sulla sabbia, mi sento polvere e non ho paura di esserlo!!!! E'STATA UN'ESPERIENZA DI VITA FANTASTICA!!!! Grazie a tutti i compagni di qs viaggio.... grazie grazie (Donatella, partecipante alla 202km Camel Trail "bir Mabrouka", gennaio 2012)

GRAZIE MILLE!!! anche voi siete stati fantastici!!!! giuro, non avrei mai pensato di provare emozioni così!!! GRAZIEEEEEEE FRANZ E ANTONELLA!!! (Isabella A., dicembre 2011)

 Franz... dalle foto capisco il tuo spessore umano... (Roberto, novembre 2011) 

 ..."Sono molto onorato di aver ricevuto questo riconoscimento in quanto io considero te FRANZ e ANTONELA oltre che persone veramente speciali e viaggiatori nella massima accezione del termine ,miei grandissimi amici che mi hanno fatto passare veramente dei momenti unici ,pertanto essere portavoce di TUNISIALTERNATIVA e ISTRIALAND associazioni uniche nel panorama italiano,mi rende motivo d'orgoglio immenso !!! Grazie amici !!! (Luca B., gennaio 2011)

 ciao francesco, ti ricordi di mè sono il presidente del bmw club, ho raccolto dai ns soci l'entusiamo per il viaggio in tunisia, e ti volevo ringraziare per quanto hai fatto un saluto carlo (Presindente BMW MC Marca Treivigiana (ora il Club ha cambiato denominazione, maggio 2010).

 Ciao a tutti
Mi unisco ai ringraziamenti confermando quanto ci siamo gia detti e scritti. Per me "straniero" del gruppo è stata un'esperienza bellissima non solo per i posti visitati e attraversati, ma soprattutto per le persone che ho avuto la possibilità di conoscere e dalle quali ho imparato molto. Spero si possa ripetere nuovamente un esperienza così magari da qualche altra parte, scoprendo nuovi posti!  Grazie ancora e arrivederci a presto! (Alberto, maggio 2010)

 ciao grande franz e grande antonela, vi ringrazio per le belle parole, che conoscendovi so che sono dettate direttamente dal cuore.Ora sono io a dovervi ringraziare: per l'assistenza e i preziosi consigli(non avevo mai praticato il fuoristrada),per la sollecitudine dimostrata dalla brava e paziente Antonella nei confronti di mia moglie ancora dolorante per un incidente casalingo,per le lezioni di vita e di grande umanità nei confronti della popolazione berbera che abbiamo incontrato e non da ultimo per il bellissimo viaggio (unico nel suo genere)fuori da tutti i soliti canoni gia' sperimentati.Grazie ancora ragazzi.....rimarrete per sempre nei nostri più bei ricordi..... a proposito qual'è la data di partenza di ottobre? (Elena e Federico, maggio 2012)

 ...meravigliose sensazioni, scenari incantevoli, percorsi in pista e soprattutto fuoripista indimenticabili... grazie all'esperto Franz... guida ed amico, ed alla intancabile moglie Antonella... ancora grazie (Mauro e Cristina, aprile 2010)

 ...ciao a tutti,
con un po di ritardo ci sono anch'io.
è stato un viaggio meraviglioso. grazie franz. grazie a tutti della bella compagnia e  delle emozioni, che ho potuto vivere durante questo viaggio. (Erich, marzo 2010)

 ...Franz lo conoscevo già da un precedente viaggio in Croazia, ero solo curioso di vederlo all'opera nel suo "elemento naturale". Ebbene, ho scoperto che con lui la realtà supera di gran lunga la fantasia più fervida... (AndreaB "Guybrush", gennaio 2010)

La Tunisia d'agosto (2009) é stato uno dei viaggi piú belli che abbia mai fatto. Siamo stati molto bene e poi Franz é una guida straordinaria e con una grande voglia di avventura. Ci vuole essere ben atrezzati per godere il viaggio al massimo. Grazie mille a Franz (Crista (Messico) e Marco, agosto 2009)

 "Caro Pierandrea, Sabina ed amici del BMW Motorrad Club Marca Trevigiana,intanto grazie di tutto. E' stata una giornata piacevolissima e dopo due minuti mi sono sentito tra amici conosciuti da sempre. bbiamo parlato di dove iniziare a fare viaggi off-road senza partire dal "tetto del mondo". Come vi ho detto, a due passi da voi c'e' Franz, un grande nel suo genere, un amico che lavora con il cuore in primo luogo. Ha fatto molto per i bambini Tunisini con problemi sanitari gravi. A parte la Tunisia ha una sua attività in Croazia della quale vi ho parlato. Non ho potuto far vedere le foto perchè non avevo linea internet, ma vi inoltro l'ultima newsletter con i link. Metto in cc anche Franz al quale vi ho già presentato telefonicamente.Contattatelo: ne vale la pena e chi vorrà tentare un giro con lui nella vicina Croazia si divertirà sicuramente ed avrà la possibilità di assaggiare un viaggio off-road e capire se proseguire con altro, magari la Tunisia o chissà.......Grazie a tutti ed inoltra, se vuoi, questo messaggio ai soci del tuo Club. Ciao Fulvio" (Fulvio Dodich di fulviododichadventures, giugno 2009)

 ciao!
cosa potrei dire..... Camelus/Tunisialternativa è un tour operator decisamente fuori dai canoni, che risponde con decisione e professionalità alle esigenze di persone alla ricerca di forti emozioni, disposte a rinunciare alla comodità pur di entrare in contatto con le realtà locali e di affrontare viaggi spettacolari. Franz si adopera con tutto se stesso per rendere ogni viaggio indimenticabile e indelebile nella memoria di chi lo vive e con la stessa passione ed un animo artistico fuori dal comune, è capace di immortalare, volti, particolari, paesaggi e istanti di viaggio che mostrano una sensibilità fuori dal comune (Lisa, giugno 2009)

 Pochi giorni ma intensi, divertenti, istruttivi. Il gruppo ha attraversato la Tunisia da Nord a Sud attraversando passi di montagna poco conosciuti, fermandosi in villaggi isolati ed entrando in contatto con la popolazione al di fuori degli usuali circuiti offerti da T.O. Notevole anche la traversata del lago salato lungo una pista poco nota e dell'erg da Douz a Ksar Ghilane, anche qui seguendo un tracciato originale sviluppato dai capogruppo Franz e Alessandro. Viaggio indimenticabile alla scoperta di una insospettata Tunisia. (Angelo, dicembre 2009)

 Eccomi qui! reduce dall'esplorativo appena concluso per il quale devo ringraziare Francesco per tutto quanto di bello-bellissimo abbiamo affrontato e vissuto insieme. Un viaggio vero come e quanto nemmeno si poteva sperare! Non solo per le difficolta' tecniche e per le bellezza dei luoghi(che pure sono state entrambe notevoli) ma per il fatto di averci fatto dono dello "spirito" del viaggio che ha costruito con pazienza e umilta' intorno alle persone ed ai luoghi della "sua" Tunisia (Alessandro ed Ester, marzo 2009)

 Ciao Franz.. mai dire mai.. come si dice.. certo la nostalgia di quei magici luoghi è tanta.. 
e poi siamo stati un bel gruppo davvero.  
e poi la famiglia.. il mio piccolo.. come lasciarli soli ancora ?? Spero, in un futuro non lontano, poter condividere con loro gli stupendi scenari e quell'immensità mai vista prima che ha qualcosa di di simile nel mare e nel cielo ma non nelle terre che siamo abituati a calpestare. (Sandro, aprile 2009)

 ...Franz ha dimostrato e continua a farlo, che si può fare viaggi nel deserto, con mezzi normali, spendendo meno e, novità assoluta, non essere i ricchi turisti con mezzi iperpreparati, taniche, piaste, GPS, satellitari, campi tendati supertecnologici, ma entrare UMILMENTE in contatto con famiglie e persone dei luoghi visitati.
Sfata così il mito dei novelli Lawrence d'Arabia, con fazzoletto annodato alla Sabine (inventore della Dakar), e i loro racconti fatti di "epiche imprese".... (Claudio "Aziza", dicembre 2008)

Allora ci sarebbero un sacco di cose da dire ,ma non mi voglio dilungare troppo quindi dico che semplicemente non vedo l'ora di ritornare giu' andare con franz e' stato interessante sotto molti punti di vista perche' con lui trovi e scopri davvero quei lati della tunisia che altrimenti non avresti modo di conoscere.Non vedo l'ora di ritornare e in moto ovviamente con franz, che si e' rivelato una persona molto disponibile al dialogo e al valutare insieme le capacita' individuali di guida,cosa che e' molto importante per chi guida la moto,quindi valutare possibili percorsi e ritornare giu. Sulla compagnia del viaggio che ho fatto posso dire solo di aver avuto una gran fortuna ad incontrare tutte delle persone splendide..... (Mirkovich, gennaio 2008)

Ciao franz grazie per il (link al) sito.... Quando ci vediamo ti porterò qualche assaggio.... Promesso! Si cerca sempre di fare del nostro meglio? O no? Per l invito non ce problema anzi ne sono onorato perché sono convinto che di persone come te ne esistano ancora poche al mondo. ti auguro una buonissima serata a te e tutta la tua famiglia. Ciao e a presto. Cristian, 31/10/2008

Buongiorno Franz!  ... Quello che faccio è per passione per il fuoristrada, i viaggi e perchè penso di aver conosciuto una persona veramente speciale. Un vero amico! Tu! 
Quest'anno realizzo un sogno che inseguo da molti anni, ma che per altri motivi non ho mai avuto la possibilità di realizzare. E sono contento di poterlo realizzare grazie a te. (Andrea, giugno 2008.)
Dopo essere tornato dal viaggio:  Eccomi tornato. Scrivo con un magone alla gola, ripensando a tutto quello che ho vissuto in questo splendido viaggio. Dall'avventura vera e propria sulle dune di sabbia al contatto umano con una famiglia tunisina. Persone splendide e soprattutto una in particolare che durante il viaggio non ha fatto altro che regalarmi sorrisi splendidi e tanto affetto. Il mio cuore è rimasto in Tunisia! Il gruppo è stato splendido! C'è stato subito al primo incontro un feling perfetto. Un gruppo unito, compatto e sempre pronto ad aiutarsi a vicenda nei vari inconvenienti che un viaggio di questo tipo presenta.  Spero a Dicembre di riuscire a tornare e intanto voglio dire:  GRAZIE FRANZ! Grazie di cuore! (Andrea, ottobre 2008)

Ciao franz ci siamo conosciuti al Tribe n.6 di sfuggita.E' un po' che ti seguo sui vari siti. Ed in un occasione per merito di una tua dritta a Leon abbiamo percorso una bellissima pista in Tunisia, grazie. Ti scrivo per complimentarmi con te per la tua tenacia e voglia di fare bravo. 

Sono un vecchio viaggiatore:quando tutti questi sistemi elettronici non esistevano,una bussola e via un po' di incoscienza e fortuna...Io viaggio da solo e mi organizzo da me, nel tempo ho acquisito una certa esperienza ma se dovessi partire con un gruppo organizzato tu saresti una mia scelta con questo ti auguro buona fortuna e continua a vivere il viaggio come tale non diventare un turista e sopratutto contagia i tuoi clienti o compagni di viaggio che purtroppo di imbecilli ce ne sono gia' abbastanza, questo si evince anche solo leggendo qua e la nei vari forum. Spero di non averti tediato auguri ancora e buona strada. (Bruno, dicembre 2007 )