FAT bike

Fat Bike Tunisia

 

 

Tunisialternativa & MTBike... un binomio che affonda le sue radici nell'antica passione di Franz (il titolare di Tunisialternativa) che per oltre 15 anni è stato un attivo mtbiker (dai tempi oramai lontani del "Rampichino" e del Montain BiciClub di Trieste, avendo inziatointorno alla metà degli anni '80).

Il programma esclusivo che vi proponiamo - riservato ad un massimo di 6 ciclisti - dura una settimana, ed è comprensivo di tutto. lo Staff vi aspetterà in areoporto e da lì scenderemo verso il sud per incominciare la mattina seguente la prima tappa del viaggio in bici.

Le tappe, studiate specificatamente per le FAT Bikes, permettono di scoprire/percorrere tutti le principali tipologie geologiche del sahara tunisino: le montagne, le pianure, le colline, i laghi salati, le piste e le dune di sabbia. I KM DA PERCORRERE IN BICI SONO COMUNQUE "SU MISURA" IN QUANTO SE CI SI SENTE STANCHI SI PUO' CARICARE LA BICI SUL VEICOLO DI LOGISTICA E PROSEGUIRE SU DI ESSO...

 

 

PROGRAMMA FAT

CON VEICOLO DI APPOGGIO+CARRELLO E STAFF ITALIANO

 

Nota: è possibile organizzare presso 1 (massimo 2) aree di Servizio autostradali un incontro ove caricare le bici lungo il percorso che il veicolo dello Staff compie da Trieste a Genova (via Piacenza) un paio di giorni prima del vostro volo aereo.

 

Lunedì: Presso l'areoporto di Tunisi lo Staff italiano (che si è imbarcato sabato pomeriggio ed è arrivato a Tunisi la sera di domenica) vi aspetta col il veicolo 4x4 di supporto attrezzato per viaggi nel deserto, e con il carrello e le MTBikes (se le avete già consegnate). Si parte alla volta di Sfax, trasferimento di circa 260 km. Cena fuori e pernottamento.

Martedì: Partiamo da Sfax di buon mattino con veicolo e carrello, fino a raggiungere Matmata, circa 200 km. Nel pomeriggio inizia il tour con le MTB per andare a visitare la più grande città fantasma della Tunisia. Si possono fare vari anelli in zona, da 60 o 80 km. Ovviamente è possibile fare anche percorsi più corti.. o più lunghi. Inoltre il veicolo di supporto può venirvi a prendere in alcuni punti predeterminati. Cena e pernottamento a Matmata in tradizionale Hotel troglodita.

 

Mercoledì: 50 MTB + 60 trasferimento

Oggi tappa emozionante da Matmata fino all'Oasi di Ksar Ghilane. 50 km di grandi emozioni negli ampi spazi del deserto e poi un trasferimento per guadagnare tempo lungo la pista asfaltata dell'oleodotto che proviene da sud. Nella prima parte della giornata lasciamo Matmata e andiamo a visitare una tanto bella quanto poco nota città abbandonata. La cosa è particolarmente affascinante in quanto è la più grande città fantasma della Tunisia, ma al contempo è molto poco conosciuta ai turisti. Dopo la visita proseguiamo verso il deserto fino a incrociare l'oleodotto. Poi trasferimento in 4x4. Cena e pernottamento in campo tendato presso l'Oasi, dove sarà possibile fare il bagno nella sua famosa fonte termale e ovviamente provare la bici sulle impegnative dune che stanno a pochi metri dal nostro accampamento... e che si propagano poi a perdita d'occhio fino... alla sponda sud del deserto del Sahara! Alla sera cena e pernottamento nel campo tendato... o tutti a guardare le stelle nella oscurità del deserto!

 

Giovedì: 90 km MTB nel deserto "hammada" e "ouad" + 50 km trasferimento

Lasciamo l'Oasi di Ksar Ghilame e affrontiamo il deserto che ci separa da Bir Soltane (il pozzo del Sultano) e poi dalla cittadina di Douz, sfida estremamente interessante: su percorso parzialmente sabbioso ma principalmente a fondo duro (hammada, deserto di pietra) e percorrendo tratti di fiumi secchi (uadi). Vedremo anche delle antiche fortificazioni su delle sommità rocciose La seconda parte del percorso lo faremo col 4x4 dell'Organizzazione, fino alla bella cittadina di Douz,ove ceniamo e passiamo la notte in Hotel (possibile upgrade a Hotel 4stelle con piscina, hammam e massaggi...). NB: al caso è possibile evitare i primi 45 km che potrebbero esere monotoni e guadagnare tempo percorrendoli col 4x4 di Assistenza.

 

Venerdì: 40 trasfer + 20+20 MTB tra lato salato e dune + 40 transfer

Anche oggi grandi emozioni... alla scoperta di un'altro dei "grandi classici" del Sahara, il lago salato. Non vi parliamo del noto Chott el Jerid ma di un lago ad esso adiacente, più piccolo ma più bello e specialmente privo del tutto di tracce di turismo. Avrete il privilegio di pedalare sulla superficie di sale e sabbia dura ove in pratica nessun ciclista ha messo le ruote (a parte quelli che abbiamo portato noi!). Inoltre dal "fondo" di questo lago (insomma ove pedalate) sorgono delle meravigliose e grandi dune di sabbia bianca e delle particolari strutture di sabbia dura scolpite dal vento. La sabbia che compone queste dune è diversa dalla sabbia che avete visto nei giorni seguenti, è più grossolana e più bianca, ricorda quasi quella di alcune spiagge. Ma forse l'aspetto più incredibile di questo luogo è che - nonostante la sua vicinanza a Douz- è praticamente sconosciuto ai turisti. E questo fatto mi piace molto!!!

Nel pomeriggio ritorno al Hotel, cena e pernottamento a Douz. Vedasi video sottostante.

Sabato: Lasciamo di prima mattina la bella Douz per risalire a nord verso Sousse. Pomeriggio libero per visita all'interessante centro storico, serata libera di relax. Cena fuori e pernottamento in Hotel.

Domenica: Raggiungiamo l'aeroporto di Tunisi per il Vostro volo verso l'Italia.

Prezzo: su richiesta, verrà elaborato sul momento per voi a seconda di quanti siete e di altre variabili (servizi richiesti eccetera). COMUNQUE ABBIAMO I MIGLIORI PREZZI IN ITALIA PER QUANTO RIGUARDA LA TUNISIA!

QUI vedete come vengono creati i prezzi.

 

* DESIDERI UNA POLIZZA INTEGRATIVA E SAPERE LE CONDIZIONI DI SICUREZZA: CLICCA QUI.

 

 

 

 

dr. francresco meriani merlo

titolare tunisialternativa.it

 

 

Tunisialternativa

 

by Camelus Adventures

Partita Iva: HR80767355699

Licenza: HR-AB-52-130041700

Assicurazione: Allianz 1500-172604886

Sede Legale: Via A. Babic 6, Buie - Croazia

viaggi, non vacanze, alla scoperta di persone e luoghi

Contatti & Prenotazioni

 

Dr. Francesco "franz" Meriani Merlo

Dir. Tecnica: Antonela Gardos

Email: info@camelus.it

Tel. / Whatsapp:: +385 98 997 6290

Fbook: / camelusadventures