tunisia soft

La Tunisia "su misura"

ponte 25.04 - 1°maggio, da Civitavecchia/Palermo

asfalto o piste poco note: doppio percorso, doppia guida, doppio tracciato...

 

Prezzo:

  • 2300€/coppia (su moto) su base 10 moto
  • 1300€/persona (in camera doppia, 2 persone 2 moto)

SCONTI PER GRUPPI E PER CHI SI IMBARCA A PALERMO!

 

include:

 

  • traghetto a/r in cabina doppia esterna (fino a quanto disponibili!)
  • trasporto moto in traghetto
  • due tour leader italiani in moto
  • trattamento di mezza pensione in hotel di queste categorie:


4 hotel 4**** stelle

un 3*** stelle

un campo tendato

un tradizionale hotel troglodita

 

IL  VIAGGIO E' ADATTO PER: moto da turismo  con pneumatici stradali o 50/50 (tipo TKC70) o moto "big enduro" con pneumatici tassellati (tipo TKC80). In totale il viaggio è lungo circa 1300 km e dura una settimana.

 

DA PORTARE

 

  • passaporto
  • carta verde proprio veicolo
  • bagaglio ridotto "al minimo"

 

PER TUTTE LE ALTRE DOMANDE (ed eventuali attrezzature di ricambio per 4x4 o moto) , cliccate qui.

 

L'itinerario, originale, è stato messo a punto dallo Staff di Camelus/Tunisialternativa, unisce aspetti turistici ad aspetti etnici e culturali. Durante questo viaggio esploreremo i principali aspetti del Sahara tunisino: il deserto montagnoso, il piccolo ecosistema della savana, i laghi salati, il deserto di sabbia... Visiteremo alcune interessanti località famose (tra le quali Sousse, Douz e Matmata) e alcune altrettanto affascinanti ma... saranno località "fantasma" (su percorsi diversi on/off road).

 

Non fatevi trarre in inganno dal programma appartentemente "standard". Lo è solo nella parte relativa ai pernottamenti, che avvengono in strutture alberghiere standard. Le "strade" (piste) che sceglieremo per comgiungere un luogo all'altro, saranno piuttosto inedite per la maggior parte di voi, in puro stile tunisilternativa. Ma, cosa ancora più importante, è il nostro approccio al deserto e il nostro modo di viaggiare. Quindi un vero viaggio, non una vacanza o una scorribanda per mostrare i "muscoli" dei nostri veicoli o in senso piu' lato, della nostra cultura occidentale. Un viaggio invece fatto in punta di piedi, alla scoperta delle meraviglie della Tunisia.

 

PER ISCRIVERSI BASTA INVIARE UNA EMAIL A INFO@CAMELUS.IT o contattarci via whatsapp (+385 98 997 6290). Va inoltre firmato il contratto di viaggio.

 

Programma giorno per giorno

 

26 APRILE

Incontro son lo Staff, disbrigo delle pratiche di check-in e imbarco. Partenza da Civitavecchia (o da Palermo / visto che fa scalo lì). 

 

27 APRILE: La Goulette - Gammarth, 16 km, asfalto

Sbarco a Tunisi alla sera (tardi) verso mezzanotte, e trasferimento all'Hotel Phebus a Gammarth, quartiere "vip" in zona Tunisi (La Marsa). Data l'ora notturna, in questa giornata non è prevista la cena (dopo l'arrivo in Hotel) e ovviamente si cenerà in traghetto (cena non inclusa nel prezzo).

 

28 APRILE: Gammarth - Sousse, 160 km asfalto / 200 km con varianti offroad 

Tappa non lunga per poter evitare una partenza di primo mattino dopo l'arrivo di notte e per gustarsi un po' l'Hotel, dotato di una piscina all'aperto e una al coperto. Chi viaggia per asfalto può compiere il tragitto con il tour leader Alessandro, o in autonomia (se lo desidera) e chi desidera le varianti enduro (non banali, anzi tra le più impegnative del viaggio!) seguirà il tour leader Franz (Saiid). Arrivo nel pomeriggio all'Hotel Marhaba Beach, sul mare, anch'esso un 4**** dotato di piscine. Cena a buffet e pernottamento.

 

29 APRILE: Sousse - Matmata, 360 km asfalto con varianti off (20%)

Colazione in Hotel. Oggi il viaggio entra "nel vivo"... aumentano i kilometraggi e l'orario di parenza deve essere consono (colazione 7:30, parenza 8:30), specialmente per quelli che desiderano percorrere le (lunghe) varianti fuoristrada. Ricordarsi di fare il pieno a Matmata Nouvelle, prima di arrivare nel piccolo albergo troglodita (si chiama così), con camere scavate sottoterra. Ci aspetta una semplice cena, cucinata giusto per noi. Le camere sono molto semplici, i bagni in comune, l'acqua calda c'è ma non sempre. Abbiamo lasciato la Tunisia "costiera" e benestante, ora siamo nel vero deserto di Matmata, reso famoso in tutto il mondo dalla saga di Star Wars.

 

30 APRILE: Matmata - Ksar Ghilane (130 km, 100% off)

Colazione in Hotel. Oggi inziamo il vero fuoristrada nel... "vero" deserto (per chi fa la traccia off). Iniziamo subito con le emozioni "forti": poco dopo la partenza raggiungiamo la più grande città fantasma in Tunisia, un interessante insediamento berbero abbandonato (sopravvive una sola famiglia con un asino). E' incredibile come pochissimi viaggiatori siano a conoscenza di questo luogo meraviglioso, e questo credetemi è sintomatico di come tutti gli italiani vadano sempre nei medesimi posti... Proseguiamo poi (sempre in fuoristrada, lungo piste secondarie pochissimo frequentate) verso Ksar Ghilane, che raggiungiamo senza nemmeno tocccare la Pipeline (in quel tratto asfaltato) e sbucando a Ksar Ghilane presso la colonna Leclerc. Cena e pernottamento in campo tendato a due passi dalle dune. Chi invece sege l'asfalto, in due ore o poco più sarà a Ksar Ghilane, ove potrà gustarsi la mitica pozza termale con acqua calda sempre nuova che sgorga dal sottosuolo. Cena e pernottamento in semplice (spartano) campo tendato.

 

1 MAGGIO: Ksar Ghilane - Douz (130 km, 30% off - 100% off se si fa la direttissima)

Anche oggi, per raggiungere la meta, ci sono due percosri, asfalto o piste (comuque con un 60% di asfalto). Grandi panorami, la vastità del Sahara tunisino, e nel pomeriggio la visita della bella cittadina di Douz, porta del deserto. Pernottamento e cena in Hotel 3stelle della catena El Mouradi (con Hammam e massaggi).

 

2 MAGGIO: Douz - Sfax. Circa 322 km (60% off road)

Tappa lunga ma emozionante, anzi forse la più "speciale" del viaggio, in quanto (specialmente nella versione offroad) raggiungiamo zone bellissime e molto spesso tralasciate dagli altri organizzatori. Andremo ad attraversare il lago salato (lungo una pista praticamente sconosciuta ai più), poi la piccola "monument valley", il canyon, la piccola savana (parco naturale con antilopi e gazzelle...) e infine la città di Sfax, con la sua affascinante medina.


3 MAGGIO: Sfax - Hammamet (218 km, asfalto)

Parte della mattina, visita della medina, poco turistica e molto interessante. Verso metà mattina partenza per Hammamet, in  modo da aver tempo nel pomeriggio di "gustarsi" un po' l'Hotel.


4 MAGGIO: Hammamet - La Goulette (90 km, 0% off)

Colazione, mattinata libera per la visita del bel centro storico di Hammamet. Nel pomeriggio partenza per Tunisi. Raggiungimao la Goulette ci gustiamo l'ultimo (per questa volta) "kebab" (chawarma in tunisino), presso il "ristorante" Sicilia (il più buon kebab della Tunisia) concludiamo il viaggio e andiamo a fare il check-in per l'imbarco!

 

 

 

Contatti


Email: info@camelus.it

Tel. / Whatsapp:: +385 98 997 6290

Fbook: / camelusadventures

Tunisialternativa.it


by Camelus Adventures

Partita Iva: HR80767355699

Licenza: HR-AB-52-130041700

Sede: Via A. Babic 6, Buie - Croazia